Croviana

Croviana è un comune della Val di Sole, comprende le due deliziose piccole frazioni di Carbonara e Liciasa e vanta un’economia basata in prevalenza sui settori artigianale ed agricolo; il turismo riveste un ruolo fondamentale nell’economia di Croviana, grazie alla presenza di alberghi, hotel e residence per il turismo per il turismo sia estivo che invernale.

Croviana fu, nei secoli passati, una delle mete preferite dalla nobilità locale, qui infatti erano soliti edificar le proprie residenze estive. Vi sorge ancora oggi infatti il Castello, antica dimora dei nobili Pezzen, nelle immediate vicinanze del Castello si potrà invece osservare la Chiesa di San Giorgio, risalente alla seconda metà del XVIII secolo, con un grande affresco del 1600 raffigurante San Giorgio nell’atto di uccidere il Drago, numerose sono poi le antiche abitazioni delle famiglie nobili, con le Case degli Angeli, dei Taddei e dei Sartori, con architetture in stile gotico di grande fascino e bellezza e pareti interne decorate con affreschi di pregevole fattura.

La località di Croviana è sicuramente celebre per il turismo invernale, preferita dagli amanti degli sport sulla neve e dello sci, a pochi minuti di distanza si potranno infatti trovare impianti e piste molto efficienti che offriranno agli sciatori la possibilità di cimentarsi nel loro sport prediletto; ma anche l’estate si costituisce come il momento ideale per visitare il paese di Croviana, la bella stagione offrirà infatti la possibilità di visitare i piccoli centri, passeggiare tra i boschi di conifere, praticare il trekking e il nord walking tra i sentieri naturalistici che faranno sicuramente apprezzare le bellezze della natura e dell’ambiente.

Cosa vedere a Croviana

Palazzo Pezzen

Il castello venne costruito nel XVII secolo e fu la residenza della famiglia Pezzen. Nel corso dei secoli la proprietà di questo edificio passò prima alla famiglia Thun e poi alla famiglia Taddei de Salis.
Il palazzo è costituito da una torredi forma quadrata, ed ha un bellissimo portale in stile barocco.
L’interno non è visitabile, in quanto adibito a residenza privata.

Chiesa di San Giorgio

La Chiesa di San Giorgio venne costruita sicuramente prima del XIV secolo e restaurata verso la fine del XV secolo in stile gotico. Particolarmente interessanti gli affreschi e le opere dell’interno dell’edificio, un affresco del timpano raffigurante San Giorgio ed il Castello di Caldes, una pietra tombale del 1551, una cappella barocca della famiglia Pezzen, alcune pitture a fresco, risalenti al 1661, raffiguranti le storie della Madonna e angeli musicanti, un altare in legno realizzato nel 1613, commissionato dai Pezzen, una pala del XVII secolo raffigurante la Madonna con i Santi Giorgio e Margherita, infine una tavola raffigurante la Madonna incoronata con i Santi Giorgio, Margherita, Sebastiano e Rocco, risalente al 1600.

MMape – Museo Mulino dell’Ape

Allestito all’interno dell’antico Mulino di Croviana, questo museo offre la possibilità di scoprire il mono delle api. Gestito dall’Associazione Promozione Sociale l’Alveare. Il museo illustra le tecniche di produzione del miele ed è sostenuto dall’Associazione Apicoltori della Val di Sole, Peio e Rabbi, che conta più di 140 membri.
Tariffe : adulti € 5 | bambini e ragazzi fino a 14 anni € 3 | Famiglia € 10
Conatti : Via al Molin 3 – 38027 Croviana TN – 328328578 – info@mmape.it – www.mmape.it

Come raggiungere Croviana

Da nord : Autostrada del Brennero A22 – uscita San Michele all’Adige, svoltare a sinistra alla prima rotatoria e proseguire in direzione di Mezzolombardo – Cles, proseguire poi sulla Strada Statale 43 Valle di Non e seguire le indicazioni per Malè, Madonna di Campiglio, Croviana.
Da sud : Da Milano e Torino Autostrada A4 uscita Seriate, proseguire Cles, Malè e Croviana, in direzione Passo del Tonale.