Mezzana

Nel cuore della Val di Sole, lungo le rive del fiume noce, Mezzana è una delle località più celebri del Trentino. Sorge di fronte alla nota località sciistica di Marilleva.
Si tratta di un piccolo ma affascinante borgo montano, incastonato tra le vette dell’Adamello-Presanella, Ortles-Cevefale e Dolomiti di Brenta.
Mezzana è parte di un comprensorio sciistico che conta oltre 140 km di piste, è interessata da un tratto della pista ciclabile della Val di Sole e dal percorso nordic walking che conduce a Commezzadura.

Cosa vedere a Mezzana

Il centro storico di Mezzana è uno dei più particolari della Val di Sole, piccole stradine che si intersecano tra loro, palazzi signorili ed imponenti chiese.

Parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo.

Costruita tra il 1498 e il 1536, in sostituzione ad un preesistente edificio sorto in epoca medievale, questa chiesa ospita due statue ligee, di epoca tardogotica, due altari in lgno del XVII secolo, una tela del XIX secolo realizzata da Antonio Ridolfi – pittore di origine senese – ed alcuni affreschi preraffaelliti.

Chiesa della Madonna di Caravaggio.

Sorge a fianco della parrocchiale e risale al 1707. Al suo interno si possono ammirare tre altari, una pala realizzata da Giuseppe Andreis nel XIX secolo ed alcune tele risalenti al 1700.

Villaggi montani di Orsisè, Menas e Roncio.

Sono tre piccole frazioni del comune di Mezzana, sorgono in quota : Ortisè 1487 mt, Menas 1517 mt e Roncio a 1095 mt.
Ortisè : il nome deriva dal latino Urticetum, ovvero “luogo dove crescono le ortiche”, le sue origini sono probabilmente medievali. Da non perdere la Chiesa di San Critoforo, risalente al 1400.
Menas : di origine antichissima, il toponimo deriva dalla parola etrusca Mane. Appena fuori dal piccolo borgo si trova la Chiesetta di San Rocco, di epoca cinquecentesca.
Roncio : ricordato sin dal 1292 con il nome di De Runtio. Ospita una deliziosa chiesa risalente al 1593.

Storia

Il primo insediamento su questo territorio risale al periodo romano. Successivamente la città, ed il suo castello, risultavano poste sotto il controllo del principe vescovo di Trento.
In epoca medievale Mezzana fu la sede di una Comunità Civica.

Come arrivare a Mezzana

Autostrada A22 del Brennero – uscita San Michele all’Adige – proseguire sulla SS43 direzione Mezzolombardo/Cles – proseguire sulla SS42 direzione Malè – poi prosegure per Mezzana
Oppure
Autostrada A4 – uscita Seriate – proseguire direzione Boario Terme/Ponte di Legno/Passo Tonale/Mezzana